Certificazione di Sistema di Gestione Qualità secondo la norma ISO 9001

"Una scelta strategica per la gestione e per il successo delle aziende"

 

L’evoluzione del concetto di qualità verso la certificazione

Il concetto di qualità, presente fin dall’antichità e sviluppato nei secoli a vario titolo, trova un grande impulso nel dopoguerra negli Stati Uniti e in Giappone riferendosi principalmente al prodotto e alle sue caratteristiche di idoneità all’uso e di conformità alle specifiche.

Dal controllo qualità (controlli dei prodotti e controllo della produzione mediante  applicazione di tecniche statistiche), si è passati al concetto di assicurazione qualità, diffuso  soprattutto in ambito nucleare e aerospaziale, con l’introduzione successivamente del concetto di soddisfazione del cliente, con particolare attenzione a tutto ciò che possa servire, all’interno di una organizzazione, ad assicurare che le sue aspettative siano pienamente soddisfatte nell’ambito di una  corretta organizzazione aziendale.

Successivamente, l’evoluzione porta dall’assicurazione qualità alla  gestione per la qualità dove i portatori di interessi legati all’organizzazione non sono più solo i clienti esterni ma si allargano alla società intera, senza tuttavia dimenticare il cliente interno.

In questo quadro l’organizzazione aziendale è vista come l’insieme dei processi volti a garantire la soddisfazione dei clienti e a realizzare un miglioramento continuo dell’organizzazione stessa.

A chi si rivolge

ISO 9001 è indicata per qualsiasi organizzazione che desideri migliorare il proprio modo di operare e la propria gestione, indipendentemente dalle dimensioni o dal settore di attività. Il migliore ritorno dell'investimento, tuttavia, si registra nelle aziende che sono disposte ad applicarla in tutta l'organizzazione e non solo in sedi, reparti o divisioni specifiche.

ISO 9001, inoltre, è progettata per essere compatibile con altre norme e specifiche relative ai sistemi di gestione quali OHSAS 18001 (salute e sicurezza sul lavoro) e ISO 14001 (ambiente). La gestione integrata consente di integrarli in modo trasparente e di ottenere un ottimo rapporto prezzo-prestazioni grazie alla condivisione di numerosi principi.

I principi a cui si ispira la norma ISO 9001

Oggi, con l’edizione della norma ISO 9001/2008, ma soprattutto con quanto riportato nella più ampia ed esaustiva linea guida ISO 9004/2009, l’organizzazione vede finalmente delineato un modello di gestione che conduce l’organizzazione stessa al miglioramento continuo delle prestazioni, attraverso il perseguimento degli otto principi guida:

  • orientamento al cliente;
  • leadership;
  • coinvolgimento del personale;
  • approccio per processi;
  • approccio sistemico alla gestione;
  • miglioramento continuo;
  • decisioni basate su dati di fatto;
  • rapporti di reciproco beneficio con i fornitori;

 

Obiettivi e Vantaggi della certificazione

Il raggiungimento della soddisfazione complessiva di tutte le parti interessate (clienti, dipendenti, fornitori, proprietari, società) passa attraverso i punti sottoindicati:

  • definizione di ruoli e responsabilità all'interno dell'azienda;
  • definizione di modalità operative all'interno dell'azienda;
  • rispetto dei contratti;
  • rispetto delle leggi;
  • motivazione del personale;
  • ottimizzazione dei tempi e dell'impiego delle risorse con conseguente aumento della produttività;
  • riduzione dei costi, aumento dei ricavi e quindi aumento complessivo dell'efficienza aziendale;
  • conseguimento degli obiettivi aziendali;
  • miglioramento continuo delle prestazioni aziendali;
  • miglioramento dell'immagine aziendale;
  • aumento del potenziale di vendita;

La Certificazione ISO 9001 consente alle organizzazioni di ogni settore di partecipare a gare pubbliche nelle quali viene richiesto il requisito della certificazione, offrendo quindi l’opportunità di accedere ad un mercato più vasto, in particolare per poter essere ammessi nella lista fornitori delle grandi imprese e per diventare appaltatori e sub-appaltatori.